“Noi donne guerriere contro il cancro”

Alla Comunità Incontro Molino Silla di Amelia le “ragazze guerriere in rosa” (come loro si definiscono) dell’Ados, l’Associazione donne operate al seno, si sono date appuntamento per la cena di beneficenza dal tema “Una nuova primavera”. Queste donne hanno scelto la vita come i ragazzi della Comunità. La sezione di Amelia dell’associazione è particolarmente attiva ed guidata dalla presidente Cristina Traditi. Prima della conviviale le donne dell’associazione si sono ritrovate e confrontate nell’auditorium con alcuni ragazzi ospiti del centro amerino. Ad introdurre i lavori è stato il responsabile di struttura della Comunità, Giampaolo Nicolasi. Presente all’incontro anche la psicoterapeuta Tania Fontanella, responsabile dell’equipe multidisciplinare della stessa Comunità Incontro, e psicologa dell’Ados. Dopo i saluti due “guerriere” dell’associazione hanno raccontato la loro storia fino alla sconfitta del cancro. Durante la serata non sono mancati momenti di commozzione per chi non ce l’ha fatta.